+39 06 4885895     
La ricetta medica elettronica
La ricetta medica elettronica

Al fine di limitare gli spostamenti e ridurre la diffusione del virus Covid-19, lo stesso Ministro della Salute Speranza si è detto soddisfatto riguardo la firma, in queste ore, da parte del Capo Dipartimento della Protezione Civile dell’ordinanza che consente ai cittadini di ricevere via email o con messaggio sul telefono dal proprio medico il “Numero di ricetta elettronica” senza più la necessità di ritirare fisicamente, e portare in farmacia, il promemoria cartaceo.

Con la ricetta medica elettronica i pazienti possono acquistare farmaci dietro prescrizione medica anche in regioni diverse da quella di residenza.

Come funziona

Il paziente può richiedere al medico il rilascio del Numero di Ricetta Elettronica tramite:

  • trasmissione del promemoria in allegato a messaggio di posta elettronica;
  • comunicazione del Numero di Ricetta Elettronica con SMS o tramite lo scambio di messaggi e immagini;
  • comunicazione telefonica da parte del medico prescrittore del Numero di Ricetta Elettronica.

Per prescrivere la ricetta di un farmaco o per una visita specialistica, il medico usa i codici del sistema centrale gestito da Sogei (Società Generale d'Informatica) e assegnati ai medici delle ASL. Il medico si collega con il computer e dopo essersi identificato associa uno di questi codici al codice fiscale del paziente.

In questo modo il sistema ha tutte le informazioni necessarie riguardanti il paziente, incluse le esenzioni parziali e/o totali. Il medico emette quindi un promemoria (che invia tramite i metodi di cui sopra) che il paziente dovrà portare al farmacista.

Quest’ultimo potrà servire il paziente con il farmaco, semplicemente collegandosi allo stesso sistema e digitando il numero di ricetta e il codice fiscale.

Se vuoi approfondire l’argomento, contattaci. Il nostro team di professionisti è a tua completa disposizione.

© Farmacia Santa Chiara della Dr.ssa Gisella Colangelo e C. SAS - P.iva 05006251002
privacy / web agency